+39 0884 591257 | info@goodstaff.it | Via Gobetti, 4 Manfredonia (FG)

Customer Experience: 5 Trend innovativi per l’Ecommerce

Ecommerce e customer experience sono termini che vanno a braccetto. I negozi online, infatti, riescono ad ottenere risultati migliori solo se rendono la platea dell’utenza contenta e soddisfatta.
Quindi raccogliamo 5 nuovi trend (del momento) che possono migliorare l’esperienza utente e rendere ancora meglio l’obiettivo finale: l’acquisto.

Personalizzazione (o Custom)

Ecommerce e customer experience conducono al concetto di personalizzazione. Ciò significa rendere riconoscibile e unico; così come unici sono i gusti di ciascun utente. Monitorare questi “gusti” permette di proporre al cliente il prodotto che sicuramente desidera e massimizzare l’acquisto. Oggi questo è possibile grazie alla tecnologia dell’AI, in grado di studiare e sperimentare i gusti dei consumatori e rispondere con proposte ad hoc per ognuno.

VR e AR

Una delle tante applicazioni dell’intelligenza artificiale ha dato vita a quelle che conosciamo come realtà virtuale (VR) e realtà aumentata (AR). Queste permetto una customer experience davvero nuova e coinvolgente, permettendo al cliente di visualizzare i prodotti a 360° o addirittura provare quel dato prodotto in una circostanza realistica. Ciò assicura una risposta più decisa dell’utente e quindi una vendita più ponderata e con meno probabilità di reso/rimborso.

Mobile shopping

Effettuare gli acquisti online è sicuramente una delle rivoluzioni degli ultimi decenni, ma poterlo fare da smartphone (o tablet), e quindi dovunque, è tutta un’altra storia. Per questo, moltissimi store online si sono adeguati ad ottimizzare le prestazioni da mobile per consentire acquisti ancora più semplici e veloci. Una ricerca condotta da Statista.com colloca al 73% gli acquisti da mobile entro la fine del 2021.

Social Media e shopping online

Le piattaforme social sono uno degli strumenti più all’avanguardia per la sponsorizzazione di prodotti, aziende e beni; ma un upgrade le ha rese anche perfette piazze di acquisto. Facebook e Instagram, ad esempio, sono dotate di tasti appositi che riconducono l’utente direttamente al sito aziendale, facilitando il processo d’acquisto. Sono noti anche i marketplace, nei quali trovare diverse varietà di prodotti sotto vari venditori.

Gestione del carrello e pagamenti

Sono ancora molti gli utenti che abbandonano il carrello in fase di shopping, per questo i negozi online devono assicurare delle operazioni di checkout snelle e semplici con opzioni di pagamento flessibili.

F: ecommerceguru.it